20140206-maxxi-comunicare-architettura

Convegno "COMUNICARE ARCHITETTURA" al MAXXI a Roma.

16 febbraio 2014
Marco Brizzi, direttore di Image, parteciperà al convegno "COMUNICARE ARCHITETTURA" che si terrà giovedì 20 febbraio, 2013 presso il MAXXI a Roma. "Come si comunica l'architettura facendo in modo che il pubblico la percepisca quale componente fondamentale della società civile? Come accendere l'attenzione sul valore dell'architettura, sul suo ruolo per la qualità dell'abitare e, più in generale, del vivere?" Sono queste alcuni degli interrogativi che Margherita Guccione, direttore MAXXI Architettura, farà a nome del Museo e dello IED di Roma agli esperti, anche internazionali, invitati al convegno: Francine Fort, direttore arc en rêve centre d'architecture; Kathy Macewen, responsabile del programma Cabe del Design Council britannico; Adri Duinvensteijn, senatore in Olanda ed ex assessore della città di Almere; Pippo Ciorra, senior curator MAXXI Architettura; Stefano Boeri, architetto, docente e politico; Nicola Di Battista, direttore di Domus; Roberto Pisoni, direttore Sky Arte; Simone Rots, Crimson Architecture Historians; Ruedi Baur, graphic designer franco-svizzero; Victoria Thorton, direttore di Open House; Ellen Van Loon, partner dello studio OMA. Marco Brizzi dialogherà con Jules Coke, partner di squint/opera, tra i più vivaci autori di video di architettura. La loro conversazione avrà per tema "Learning from videos".
20140206-image-areaprogetti-una2-rosignano-43400-img_6255_photoandreabosio

AREA PROGETTI, UNA2. Centro culturale "Le Creste", Rosignano Marittimo (Livorno).

03 febbraio 2014
Abbiamo il piacere di annunciare che AREA PROGETTI e UNA2 sono i progettisti del Centro culturale "Le Creste" di Rosignano Marittimo (Livorno), inaugurato e aperto al pubblico alla fine dello scorso dicembre. Il Centro rappresenta un caso paradigmatico nel panorama progettuale degli ultimi anni. In tempo di crisi economica, sociale, culturale, questa nuova architettura progettata da AREA PROGETTI e UNA2 conferma che la qualità è possibile e auspicabile nella realizzazione di un’opera pubblica, anche in una stagione caratterizzata da carenza di risorse e grazie alla partecipazione convinta di una pluralità di soggetti. La ricaduta e la riqualificazione sociale che il progetto si pone come obiettivo, insieme alla volontà di concepire lo spazio come una rete di arterie che si allacciano alla maglia urbana per integrarsi ad essa piuttosto che porsi come oggetto autoreferenziale, fa di questo lavoro un esempio nuovo, un’alternativa possibile, silenziosa e fattiva. In poche settimane dalla sua apertura, il Centro Culturale è già diventato un punto di aggregazione per i cittadini.
20131216-image-mdu-cameracommercioprato-43400-05_photopietrosavorelli

MDU architetti. Nuova sede della Camera di Commercio di Prato.

15 dicembre 2013
Abbiamo il piacere di annunciare che MDU architetti è autore della nuova sede della Camera di Commercio di Prato, un intervento che oltre a costituire il lavoro più significativo per lo studio, rappresenta uno dei primi esempi di recupero di un manufatto esistente per il settore dei lavori pubblici a Prato. Il progetto si inserisce delicatamente e rispettosamente nel contesto esistente, stabilendo nuove relazioni tra la città e l'architettura stessa, grazie a particolari fenditure che aprono l'edificio all'intera comunità trasformandone la corte interna in uno spazio pubblico attraversabile.
Image-livingarchitecturesmarathon-41200-019_gehry_vertigo_hd_3

LIVING ARCHITECTURES MARATHON in tour in Italia.

16 giugno 2013
LIVING ARCHITECTURES MARATHON, in programma dal 27 giugno al 20 settembre 2013 presso alcune delle principali istituzioni espositive in Italia, presenta al pubblico italiano la serie di cinque film di Ila Bêka e Louise Lemoine che racconta in modo ironico, inconsueto e sorprendente la vita di opere di architettura firmate da alcuni dei più celebri architetti del nostro tempo: Rem Koolhaas, Richard Meier, Frank Gehry, Renzo Piano, Herzog & De MeuronIla Bêka e Louise Lemoine hanno appena realizzato una pubblicazione in più volumi che comprende tutti e cinque i film della serie “Living Architectures”, oltre a una consistente documentazione sulla loro produzione: si tratta di un lavoro imponente, che esprime con grande forza e incisività il punto di vista laterale e penetrante che i due autori hanno riservato a celebri architetture del nostro tempo. Ogni presentazione sarà basata sulla proiezione della serie di film in visione gratuita e offrirà al pubblico l'occasione per un incontro con gli autori oltre a numerosi altri speciali ospiti.
Istituto_svizzero_di_roma_01

Architecture, Spatial Representation, and the Filmic Imaginary.

04 giugno 2013
Marco Brizzi, direttore di Image, parteciperà al convegno "Architecture, Spatial Representation, and the Filmic Imaginary" che si terrà giovedì 13 giugno e venerdì 14 giugno, 2013 presso l'Istituto Svizzero di Roma (ISR). Il simposio internazionale esplora la complessa interrelazione tra architettura e cinema dalla modernità al presente. Dieci studiosi tra architetti, storici dell’arte, dell’architettura e del cinema - Olivo Barbieri, Marco Brizzi, Giuliana Bruno, Teresa Castro, Marisa Galbiati, Edward Dimenberg, Christina Kerez, Henry Keazor, Richard Koeck, Martino Stierli - analizzano prospettive diverse, che si intrecciano in un dialogo produttivo. I relatori considerano il potenziale del cinema e dell’immagine in movimento come strumento di conoscenza e di ricerca per l’analisi e la rappresentazione dell’architettura e dello spazio.